VARIANTE SS16 TORREAMARE: cambia il progetto PERCHE?

LA VARIANTE A SUD DI BARI CAMBIA TRACCIATO !!!! SARA’LA SOLITA MANFRINA PER NON FARLA PIU’?

fino a marzo 2009 (8 km)  …    mappavariante.jpg Oggi dopo la cura (18 km) nuovo tracciato variante.jpg

 

 

 

 

Un progetto che oggi cambia connotati in modo inatteso, temiamo solo per disattendere le aspettative che si nutrono ormai da tempo, da parte dei residenti e degli utenti della strada. 

PERCHE’ LA VARIANTE ALLA SS16 a SUD  di BARI

La variante alla SS16 a sud di BARI nel tratto da Japigia a Torremare è una infrastruttura (purtroppo ancora sulla carta) la cui realizzazione produrrebbe tre benefici:

  • veicolare tutto il traffico dell’asse nord-sud a lunga percorrenza su una strada specifica senza le limitazioni alle velocità urbane
  • restituire ai residenti e frontisti della SS16 un diritto civico che, l’allargamento della statale avvenuto a ridosso ed a spese degli spazi di cortesia delle abitazioni, da decenni sottrae loro, costringendoli a vivere in situazioni di pericolo, di disagio urbano e di ingessamento strutturale.
  • ricucire il cuore del borgo di Torre a Mare, attualmente spaccato a metà dall’invalicabilità della SS16 allargata

Ma un beneficio essenziale sopra ad ogni altro.. mettere fine alla serie di stragi che costantemente si consumano nella disattenzione ed incuria generale da parte dell’ente della strada e delle amministrazioni locali.

LA STORIA DELLA LOTTA DI PRO CIVITATE ED I RISULTATI

Noi di PRO CIVITATE siamo impegnati da anni sul fronte di questo problema di sicurezza e di realizzazione della VARIANTE.

Nel luglio 2008 abbiamo prodotto un ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA, e poi nel settembre dello stesso anno abbiamo manifestato il giorno dell’inaugurazione della fiera del Levante, insieme ai residenti e frontisti (http://unastradaperlavita.myblog.it/archive/2008/09/index.html –http://unastradaperlavita.myblog.it/album/la-manifestazione-del-13-settembre/).
A seguito di questi eventi, già nel corso dei discorsi di inaugurazione della fiera del Levante, l’ing Ciucci presidente dell’ANAS prometteva la realizzazione della VARIANTE  (leggi l’articolo della gazzetta del Mezzogiorno  http://unastradaperlavita.myblog.it/media/02/01/471559659.jpg).  Ovvero l’indicazione è di riaprire l’antico progetto di variante (8km Via Caldarola-Torreamare), opportunamente rimodernato, dando subito corso ad una gara di progettazione preliminare.

La gara: Prestazione Di Servizi Tecnici Per Assistenza Alla Redazione Di Elaborati Relativi Allo Studio Di Impatto Ambientale E Al Progetto Preliminare E Progetto Definitivo Per I Lavori Di Realizzazione Di Una Variante Alla Tangenziale Di Bari Nel Tratto Compreso Tra Il Km. 806+400 (loc.s.anna) Ed Il Km. 814+000 (loc. Torre A Mare) Della S.s. 16 “adriatica”  Riferimento 10954407, Inserimento 13/10/2008, Scadenza 01/12/2008, Importo 328.300,00
viene assegnata il 25/02/2009 a DAM – (S.P.A.) – RAVENNA in R.T.I. con UNING S.R.L. – SETAC SRL.

Noi di PRO CIVIATTE abbiamo seguito con ansia gli sviluppi della gara e della successiva messa in realizzazione del progetto. Aspettando di sapere quando sarebbero partiti i lavori di realizzazione dell’opera veniamo chiamati dall’ANAS a maggio 2009 per condividere un secondo progetto, decisamente più ambizioso ma anche meno fattibile. Si passa da 8 km a 18 KM di VARIANTE (leggi l’articolo http://unastradaperlavita.myblog.it/archive/2010/09/16/nuovo-progetto-per-la-variante-a-sud-di-bari.html).

Da una spesa iniziale di 80 ml€ a 240 ml€.. che per effetto degli interventi per il terremoto dell’Aquila, che hanno prosciugato i FONDI FAS, non saranno disponibili fino a data da stabilire.

Quindi da un progetto modesto ma fattibile ad uno ambizioso ed infattibile… ovvero UNA NUOVA PRESA IN GIRO. al punto che ci siamo chiesti << C’E’ QUALCUNO CHE NON VUOLE LA VARIANTE?… E CHI?.. E PERCHE’?>>..

Morale della Favola la VARIANTE continuerà a non esserci per chissà ancora quanto tempo e chissà ancora quanti altri sacrifici umani dobbiamo contare.

ROSALIA BALICE

VARIANTE SS16 TORREAMARE: cambia il progetto PERCHE?ultima modifica: 2009-05-31T14:01:00+02:00da stradaperlavita
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento